Guida alla migliore macchinetta conta soldi

In questo articolo troveremo una guida all’acquisto di macchine per il conteggio di denaro e domande frequenti a cui daremo risposte utili. Inoltre vedremo quali sono le cose da considerare quando si acquista una macchina per il conteggio dei soldi.

Quando si acquista una macchina per il conteggio di banconote, ci sono una serie di fattori da considerare quando si sceglie il modello che soddisferà le proprie esigenze. Ecco alcune delle cose che dovresti considerare: – Velocità di conteggio : la velocità alla quale il contatore è in grado di contare le banconote può essere rilevante in base alle vostre esigenze. Se hai molte banconote che devono essere conteggiate nel minor tempo possibile, dovresti assicurarti di scegliere un contatore in grado di contare le banconote a un minimo di 1000 banconote al minuto per accelerare il processo. D’altra parte, in alcuni casi, più velocemente la macchina può contare, maggiore è il margine di errore, quindi bisogna trovare un equilibrio tra precisione e velocità. Se puoi permetterti di ridurre un po ‘la velocità, potresti scoprire che la macchina per il conteggio è un po’ più precisa. – Capacità : se devi contare un numero elevato di banconote ogni giorno, dovrai scegliere un contatore con una capacità maggiore. Alcune macchine sono in grado di lavorare solo con pile di circa 50 banconote, il che non soddisferà le esigenze delle grandi organizzazioni che hanno un numero elevato di banconote da contare ogni giorno, mentre altre hanno una capacità maggiore e soddisfano le esigenze di più grandi, più aziende esigenti. – Il rilevamento della contraffazione – UV, magnetico, a infrarossi – è molto importante per qualsiasi azienda o organizzazione, quindi è essenziale disporre di un metodo affidabile di rilevamento della contraffazione integrato nella macchina per il conteggio delle banconote. Alcuni contatori utilizzano una combinazione di metodi diversi, inclusi ultravioletti, infrarossi, magnetismo e riconoscimento delle immagini, per garantire che solo le banconote autentiche vengano conteggiate per un totale accurato. I migliori contatori sono quelli che utilizzano una combinazione di tutti questi metodi affidabili. – Livelli di rumore – Sebbene i livelli di rumore non siano rilevanti, in alcuni casi è utile e preferibile avere un ambiente tranquillo. Se si preferisce ridurre i livelli di rumore mentre si contano gli scontrini della giornata, è essenziale scegliere una delle migliori macchine conta soldi che utilizza la tecnologia magnetica e ultravioletta per mantenere il livello di rumore al di sotto dei 60. decibel. Una volta trovata la giusta macchina per il conteggio dei soldi, scoprirai senza dubbio che fa una grande differenza nel conteggio delle entrate giornaliere di qualsiasi azienda o organizzazione. Molto più veloce e più conveniente del conteggio manuale, una macchina per il conteggio di denaro di alta qualità può far risparmiare tempo ai dipendenti e garantire una maggiore precisione, rendendo molto più facile rilevare le contraffazioni rispetto al tentativo di farlo manualmente. Ognuno di questi otto modelli sarebbe una buona scelta per chiunque cerchi un modo affidabile per contare le bollette senza il fastidio aggiuntivo. Faq sulla macchina per il conteggio del denaro Le macchine conta soldi possono determinare il valore delle banconote? Nella maggior parte dei casi, soprattutto quando si tratta di contabanconote, le macchine non sono in grado di fornire una stima completa delle banconote conteggiate. Anche alcune delle unità più sofisticate non saranno in grado di fornire una valutazione completa se la pila contiene un misto di denominazioni. Al contrario, la maggior parte dei contatori di denaro fornisce un totale per il numero di banconote contate. Devi solo fare i conti nella tua testa o con una calcolatrice per ottenere la valutazione totale. Le macchine di fascia alta utilizzate dalle istituzioni finanziarie sono in grado di rilevare diversi tagli e fornire un totale parziale, ma queste macchine possono essere molto costose. Questi contabanconote misti sono in grado di leggere i diversi tagli sulle diverse banconote e detenere un conto corrente. Come puoi immaginare, la tecnologia necessaria per rilevare diversi tagli e aggiornare la valutazione totale in 1/20 di secondo è costosa, motivo per cui di solito non vedrai questa funzione sui misuratori di fascia bassa. Le macchine conta soldi possono contare sia banconote nuove che usate? Qualsiasi contatore di denaro moderno (significato “moderno” costruito negli ultimi cinque anni circa) è in grado di contare banconote nuove e usate. L’unica differenza tra questi tipi di biglietti è la loro condizione. Pertanto, quando un contabanconote viene pubblicizzato come in grado di contenere un numero X di banconote “nuove” nel suo serbatoio, non significa che può contare solo banconote nuove. Dice che la tramoggia può contenere un numero X di banconote non danneggiate. In altre parole, banconote “come nuove”. In generale, se un contatore di banconote è in grado di gestire 500 banconote integre, sarà in grado di ospitare solo la metà del numero di banconote più vecchie che hanno fatto il giro del quartiere poche volte. E poiché descrive praticamente tutte le banconote in circolazione, dovresti tenerlo presente quando cerchi un contatore di banconote. Oltre a ridurre il numero di banconote che un contatore può gestire, le banconote usate hanno l’ulteriore effetto collaterale di produrre talvolta polvere quando vengono capovolte e impilate dalla macchina. Questa polvere può causare reazioni allergiche in alcune persone. Ecco perché molti contatori di banconote oggi sono dotati di protezione dalla polvere per alleviare il problema e ridurre le reazioni allergiche. Inoltre, tieni presente che se inserisci una pila di banconote usate e nuove nello sportello, può causare problemi di riempimento con alcuni modelli di fascia bassa. Idealmente, tutte le note in una particolare pila dovrebbero essere più o meno le stesse. Le macchine contabanconote verificano la presenza di banconote contraffatte durante il conteggio? 20 anni fa i dispositivi di rilevamento delle contraffazioni sarebbero stati considerati lo stato dell’arte. Oggi, invece, se un contatore di banconote non riesce a verificare la presenza di banconote contraffatte, non vale davvero la pena spendere i propri soldi, in quanto le stampanti odierne hanno fatto fluire una marea di banconote contraffatte che entrano in circolazione. È quindi importante per la protezione della tua attività che tu possa rilevare le banconote contraffatte ed eliminarle. Per rilevare banconote contraffatte, le migliori macchine per il conteggio di denaro utilizzano la tecnologia di rilevamento contraffazione UV (ultravioletto) e / o MG (magnetico). Inoltre, le penne IR (infrarossi) vengono utilizzate anche per rilevare banconote contraffatte. Alcune macchine offrono tutti e tre i metodi di protezione dalle frodi, mentre altri ne utilizzano solo uno. Ma ogni bancomat che vale la pena acquistare oggi ha un metodo per individuare banconote contraffatte. Le macchine per il conteggio di denaro possono contare valute diverse? Alcune macchine possono farlo, ma ce ne sono altrettante, se non di più, progettate per contare una sola valuta. Ciò non significa che sia necessariamente impossibile per loro contare altre valute, ma non sarai in grado di rilevare banconote false o discutibili e otterrai solo un numero che indica quante banconote c’erano in pila. Non il loro valore totale in dollari o, come abbiamo detto, se alcuni erano falsi. Inoltre, poiché la maggior parte delle valute a parte il dollaro USA ha dimensioni diverse per tagli diversi, avrai problemi se provi a contare una pila di euro, ad esempio, di valore diverso. In effetti, per una macchina di conteggio progettata per contare i dollari USA, contare la valuta estera è come contare i tagliandi. Lo farà, ma è un processo errato. E se le banconote che vuoi contare sono di dimensioni diverse, probabilmente è meglio contarle manualmente. Le macchine per il conteggio del denaro possono contare oggetti simili come banconote, buoni, ecc. La maggior parte dei contatori di denaro odierni sono ottimi anche per il conteggio di banconote, carte, buoni, assegni, buoni e altri articoli che le aziende spesso devono elaborare in blocco. La chiave per contare con successo questi articoli e per fornire informazioni utili è innanzitutto assicurarsi che l’articolo rientri nei limiti dimensionali della macchina. La maggior parte dei contatori di banconote può gestire articoli da 2 “x 4” a 4 “x 7”. Successivamente, è necessario assicurarsi che tutti gli elementi che si desidera contare abbiano all’incirca le stesse dimensioni, perché se si immette una pila di coupon di tutte le forme e dimensioni diverse, la macchina potrebbe avere alcuni problemi. La maggior parte delle aziende che producono queste macchine, così come i rivenditori di terze parti, evitano di avere articoli di dimensioni diverse in una pila. Piuttosto, si concentrano sul fatto che la macchina può ospitare articoli di dimensioni diverse in generale per non parlare del fatto che se si entra in una pila con articoli di dimensioni diverse ci sarà un problema. La linea di fondo è che queste macchine contano gli articoli non in contanti, ma assicurano che tutti gli articoli in una pila abbiano le stesse dimensioni. Hai bisogno di mantenere macchine per il conteggio di denaro e con quale frequenza? Se l’hai avuto abbastanza a lungo, a un certo punto qualche macchina per il conteggio dei soldi dovrà essere riparata. Il tempismo esatto e ciò che comporta varia da macchina a macchina. La maggior parte delle macchine viene fornita con istruzioni dettagliate su come pulirle, che è il tipo di servizio più semplice e importante. Se si verifica un problema che non può essere risolto con la pulizia, il contatore dovrà essere restituito al produttore o inviato a un centro di assistenza autorizzato per la riparazione. Come pulire la macchina per contare i soldi? I contatori di cambio valuta sono molto convenienti e, per la maggior parte, svolgono un lavoro straordinario nell’aiutarti a mantenere i tuoi libri vitali. Tuttavia, trattandosi principalmente di banconote non in perfette condizioni, sporco, polvere e detriti di queste banconote usate possono accumularsi all’interno della macchina e, se danneggiate a sufficienza, possono influire negativamente sul suo funzionamento. Per evitare che ciò accada, a volte sarà necessario pulire il contatore delle fatture. Quando dovresti pulire il tuo cassiere di banca? – Come regola generale, è necessario eseguire una pulizia di base della macchina dopo ogni utilizzo. Nella maggior parte dei casi, se si utilizza il bancone più volte al giorno, è opportuno eseguire un’adeguata pulizia degli elementi esterni ed interni circa una volta alla settimana. Se il tuo piano di lavoro inizia a comportarsi in modo anomalo in qualsiasi momento, potrebbe indicare un problema meccanico, ma è più probabile che sia solo un segno che l’elettrodomestico deve essere pulito. Allora come si fa? Schede di pulizia: il modo più comune per pulire un contatore di banconote è utilizzare quella che viene chiamata scheda di pulizia. Alcuni dispositivi vengono forniti con una fornitura di schede di pulizia, ma in altri casi sarà necessario acquistarle separatamente, operazione che può essere facilmente eseguita nella maggior parte dei negozi di forniture per ufficio o su Internet. La funzione della scheda pulente è quella di rimuovere sporco, polvere, detriti, residui di inchiostro e simili dai vari elementi del bancone. Ciò include macchine per il riconoscimento delle banconote, percorsi di alimentazione e rulli. L’utilizzo di una carta di pulizia è generalmente semplice e veloce. Basta inserire la carta nel dispositivo come una qualsiasi banconota e sedersi. La carta si fa strada nel dispositivo come una qualsiasi banconota e pulisce i vari componenti quando viene a contatto con loro. Una volta completata la pulizia, viene inserito nel vassoio. Noterai che la carta ha dei segni. Si tratta in realtà di sporco e detriti che la carta ha raccolto mentre è passata attraverso la macchina. Nella maggior parte dei casi, ti consigliamo di eseguire la scheda attraverso la macchina alcune volte fino a quando non è chiaro che non ha più nuovi segni su di essa. Gettare la scheda al termine della pulizia. Aria compressa : un’alternativa alla pulizia delle carte consiste nell’utilizzare aria compressa o in bomboletta. Tuttavia, a meno che tu non abbia familiarità con tutte le complessità del tuo strumento, questo non è un metodo di pulizia consigliato. Semplicemente perché troppa pressione dell’aria applicata nel posto sbagliato può danneggiare l’attrezzatura. Se hai esperienza con questo tipo di pulizia può essere una valida opzione, ma anche in questo caso devi procedere con cautela e assicurarti di prenderti cura di tutti i diversi componenti della macchina, altrimenti potresti avere problemi. Nota: avrai meno problemi con il tuo misuratore di denaro se lo pulisci regolarmente e tieni d’occhio anomalie ed errori che potrebbero indicare problemi sottostanti. Conoscere la macchina prima di utilizzarla leggendo il manuale utente e non rimandare mai la pulizia della macchina se mostra segni di malfunzionamento. Cos’è il rilevamento UV e MG? La rivoluzione digitale ha avuto conseguenze indesiderate. Tra questi c’è lo sviluppo di fotocopiatrici e stampanti in grado di riprodurre qualsiasi immagine con incredibile chiarezza. “Qualsiasi immagine” include ovviamente le banconote. Pertanto, l’aumento delle fotocopiatrici e delle stampanti digitali significa che la contraffazione di valuta non è mai stata un problema più grave di quanto lo sia oggi. In effetti, si stima che solo negli Stati Uniti ci siano quasi 300 milioni di dollari contraffatti in circolazione in un dato momento. Per macchine conta soldi UV sta per “ultravioletto” e MG sta per “magnetico”. Questi sono due modi per rilevare la contraffazione tramite il misuratore di denaro. Rilevazione MG – Le banconote americane più recenti utilizzano inchiostro magnetico posizionato strategicamente attorno alla banconota per minare gli sforzi dei contraffattori. La maggior parte dei contatori di banconote moderni consente il rilevamento magnetico o MG in quanto è un modo incredibilmente affidabile per rilevare banconote fraudolente. In una macchina con capacità di rilevamento magnetico, le banconote vengono passate su un sensore magnetico che ne verifica la legittimità. Se il sensore non rileva l’inchiostro magnetico, interrompe immediatamente il processo di conteggio in modo da poter rimuovere la banconota incriminata per un ulteriore esame. Il rilevamento MG è più veloce del rilevamento di banconote contraffatte utilizzando una penna IR o una protezione UV manuale, ed è oggi standard hui su quasi tutti i contatori d’argento di qualità professionale. Sebbene il rilevamento di MG non sia un processo infallibile, è stato dimostrato che è molto affidabile e sarebbe saggio assicurarsi che il misuratore di denaro scelto sia in grado di rilevare MG. RilevamentoUV – Oggi molte banconote diverse vengono stampate utilizzando fosfori UV che emettono un bagliore quando esposti alla luce UV, proprio come i poster psichedelici di un tempo che brillavano in presenza di una luce nera. Gli Stati Uniti e il Regno Unito stanno ora includendo fosfori UV appositamente progettati per il rilevamento di contraffazioni nelle loro nuove banconote. È stata quindi rilasciata una gamma di rilevatori UV per aiutare gli imprenditori a eliminare le contraffazioni. Questi includono minuscole macchine portatili che sono molto convenienti ma richiedono anche molto lavoro poiché ogni biglietto deve essere controllato manualmente. Una soluzione migliore è acquistare una delle macchine contabanconote da Se c’è uno svantaggio di questo tipo di rilevamento di contraffazioni, è questo: le banconote con caratteristiche UV sono un’innovazione relativamente recente. Ci sono letteralmente miliardi di dollari di valuta legittima in circolazione in questo momento che non ha caratteristiche UV. Questo è il motivo per cui una macchina di conteggio che si affida solo al rilevamento UV per rilevare banconote contraffatte si fermerà costantemente quando incontra quelle vecchie banconote non UV. D’altra parte, se il tuo contatore controlla sia UV che MG, il numero di volte che si ferma dovrebbe essere ridotto drasticamente. Ricorda, non esiste un modo assolutamente infallibile per individuare le contraffazioni utilizzando un contatore di banconote. Tuttavia, nella stragrande maggioranza dei casi, un dispositivo di conteggio in grado di rilevare sia UV che MG può scoprire biglietti fraudolenti e farti risparmiare molto tempo e problemi, o addirittura evitare una visita dei servizi segreti.